Escursioni Martedì

Pianezza è una immensa prateria di alta montagna situata tra il Monte Marsicano e il Monte Forcone. Qui da diversi anni si è formata una enorme mandria di Cervi. L’assenza di alberi rende molto facile l’avvistamento che risulta abbastanza facile in quasi tutti i periodi dell’anno. Per raggiungere questa zona bisogna affrontare un duro percorso in salita. Dopo un’ora di salita si possono fare i primi avvistamenti, altrimenti bisogna salire ancora più in alto e a questo punto, il panorama diventa  davvero interessante 🙂

La durata dell’escursione è di circa 3-5 ore con andata e ritorno sullo stesso sentiero 🙂

Partenza ore 14:00 e Rientro verso le 19:00 🙂 Dislivello 1000 metri tra andata e ritorno 🙂 Lunghezza 9-10 Km  🙂 Ci sarà da effettuare un piccolo spostamento in auto di circa 10 Km da fare con le proprie auto 🙂

Costo 15 euro a persona 🙂

Consigliamo di:

  • Vestirsi a strati “come una cipolla” con indumenti comodi.
  • Calzare scarponcini da trekking.
  • Avere sempre a portata di mano giacca a vento, cappello, guanti, occhiali da sole, macchina fotografica, binocolo.
  • Indossare zainetto con molta acqua, frutta fresca e secca, carboidrati.
  • Portarvi tanto entusiasmo e curiosità.

In questa sezione approfondiremo un po l’uso delle Ciaspole Inverno 🙂

disegno orso ciaspoleNel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise anche in inverno è possibile organizzare moltissime escursioni e passeggiate. In assenza di neve si può uscire tranquillamente in escursione come si fa in estate. Con tanta neve si può uscire a passeggiare con le ciaspole. Le ciaspole si indossano con le normali scarpe da trekking e sono degli strumenti di plastica che permettono di aumentare la superficie calpestata di neve, evitando così di sprofondare. Grazie a esse è possibile avventurarsi nei boschi innevati con una certa facilità visto che non si sprofonda. Dal punto di vista dello sforzo fisico possiamo dire che aumenta, visto che a ogni passo dobbiamo sollevare anche il peso della ciaspola. Basta un minimo di preparazione fisica per poter affrontare i percorsi meno impegnativi. I percorsi saranno programmati in base a condizioni meteo e preparazione fisica.